Uncategorized

IL RUOLO DEL SOCIAL MEDIA MANAGER

Perché non dovresti affidare i social della tua azienda a “tuo cugino”

(Attenzione spoiler!)
… Per lo stesso motivo per cui non vorresti mai percorrere un ponte progettato da “uno che con il disegno
se la cava”.
Affidare i social della tua azienda ad una persona improvvisata, sia essa una risorsa interna o il fantomatico
amico/parente “che sta sempre su Facebook” non causerà certo nessuna tragedia, ma minerà tutto ciò per
cui hai lavorato tanto: la reputazione della tua attività, la stima che clienti e collaboratori nutrono per essa,
la considerazione dei tuoi prodotti e/o servizi. Tanto tempo per costruire la tua brand awareness e qualche
post sbagliato per farla precipitare.
Devi poi sapere che la rete, se hai deciso di farne parte, non dimentica facilmente e raramente perdona.
La risorsa che avrà l’onore e l’onere di gestire i social della tua azienda dovrà essere preparata, formata,
possedere delle competenze ben precise e le sue conoscenze dovranno essere in continuo aggiornamento.
Il Social Media Manager è attualmente una delle figure più richieste poiché le aziende hanno compreso
l’importanza di questo ruolo che funge sia da propulsore che da collante fra i diversi settori dell’attività.
Il bravo Social Media Manager ha infatti una conoscenza a 360 gradi del marketing e della comunicazione.
Ha buone capacità di analisi che userà per studiare il mercato di riferimento del tuo business, nonché le
competenze per elaborare strategie di marketing e di comunicazione integrate.
Raccoglierà gli input necessari a comprendere che direzione ha preso la tua azienda e in quale direzione
dovrebbe andare.
Progetterà a questo scopo delle campagne attraverso le quali raccoglierà dei dati che andrà di continuo ad
analizzare, incrociare e tradurre, mettendo a disposizione dell’intero staff i risultati ottenuti.
Dovrà essere in grado di gestire gli umori e i malumori della community che contribuisce a creare intorno al
tuo brand e grazie alle sue doti comunicative potrà integrare il tuo sito aziendale con un blog
costantemente aggiornato.
Dovrà essere creativo e sfrutterà la sua creatività per elaborare delle idee che ti permetteranno, fra le altre
cose, di raggiungere i risultati programmati con l’investimento più basso.
Quella del Social Media Manager non è una figura mitologica.
Il Social Media Manager esiste, come freelance e come risorsa di un’agenzia di marketing e comunicazione
o di web marketing.
Invece il cugino di cui cantano gli Elio e le Storie Tese, che pure esiste, conosce “un colpo segreto che se te
lo dà dopo tre giorni muori”.
E tuo cugino?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *