Come affrontare la quarantena in casa con le risorse gratuite.

Il 2020 sarà un anno che si farà ricordare.

Sicuramente l’attacco di un virus che ha costretto alla quarantena forzata praticamente il mondo intero finirà sui libri di storia.

Come si affronta la quarantena in casa nel 2020?

Con la tecnologia. Senza ombra di dubbio. Con la tecnologia e con Internet.

Sono davvero tantissime le risorse gratuite messe in campo per l’occasione da aziende e istituzioni.

Il divano è diventato il luogo più comune su cui trascorrere le nostre giornate in quarantena e l’arte ci viene incontro con virtual tour e la possibilità di esplorare le collezioni da casa. Lo fa la Galleria degli Uffizi di Firenze dando la possibilità di accedere a mostre virtuali, lo fa il Louvre di Parigi attraverso i suoi tour on line. Ma ci si può anche immergere in un tour virtuale della Cappella Sistina o fare una “passeggiata” all’interno delle Scuderie del Quirinale.

Persino la N.a.s.a. ha realizzato degli incredibili virtual tour.

Moltissimi sono i corsi online messi in atto da soggetti come il Moma di New York, che ha ad esempio realizzato un corso di fotografia. Per non parlare degli e-book o gli audiolibri gratuiti, come quelli messi a disposizione da Amazon o Radio Rai.

Riviste e giornali hanno “aperto le loro pagine” agli utenti, così come la Musica e il Teatro le loro “porte”: dal Teatro alla Scala di Milano, al Metropolitan Opera di Broadway, al Teatro La Fenice di Venezia, in molti hanno reso disponibili gratuitamente spettacoli di repertorio.

Accanto a queste risorse improntate durante questa emergenza, ci sono poi tutte quelle risorse gratuite per svago e divertimento che sono disponibili ad essere scaricate sempre, come le tantissime app per ascoltare la musica, tenersi in forma o semplicemente giocare e divertirsi.

Come ad esempio Cooking Quiz, una app con quiz a risposta multipla per mettersi alla prova con la nostra conoscenza del mondo della cucina, accumulando punti che ci danno la possibilità di vincere dei premi da usare nell’immediato, come i buoni Amazon, o fantastiche vacanze e crociere a Barcellona, da vivere una volta che si uscirà da questa emergenza.

Noi restiamo a casa, e se lo faremo tutti ne usciremo presto!

Categories:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

( 'copyright peaktime.it' ); ?>